La comprensione del nostro sistema mentale

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La comprensione del nostro sistema mentale non è una di quelle cose che una volta acquisita…ok, adesso la so ma rimango quello che ero. Il modo in cui funziona la nostra mente ci rende diversi da qualsiasi altra specie nell’universo.

La nostra essenza risiede nel modo in cui il nostro sistema mentale funziona. Io e voi siamo quello che siamo e non siamo coccodrilli o scimpanzé a causa o grazie al modo in cui il nostro cervello si è sviluppato: formando prima una mente e poi all’interno della mente, una coscienza. In quella funzione particolare della mente che è la coscienza, abito “io”.

Parlare con le persone della loro mente vuol dire toccare il cuore della loro essenza, del loro stare al mondo, del loro modus vivendi. Perché è all’interno del nostro sistema mentale che troviamo i nostri valori, i nostri sentimenti, le nostre emozioni, il nostro passato e il nostro futuro. Possiamo addirittura dire che noi siamo lo svolgersi continuo dei nostri processi mentali.

Sviluppare una corretta comprensione del mio “mondo mentale”, riuscire a distinguere ciò che accade nella mia mente da tutto ciò che ne sta fuori (ad esempio) mi dà l’occasione di apprezzare chi sono, come funziono e come agisco in un modo completamente nuovo ed arricchito.

Addentrarsi nei principi di funzionamento delle mie opinioni, delle mie rappresentazioni mentali, dei miei ricordi, dei risentimenti, dei rimorsi etc. etc.… è linizio della fine dell’ignoranza: è sintomo infatti di scarsa lucidità – ad esempio – credere che la “verità” di un’opinione sia riscontrabile nei fatti esterni del mondo anziché nel processo mentale che di quella stessa opinione è matrice ed origine.

Capire la differenza chiara e distinta tra ciò che è là fuori nel mondo, e l’infinita sinfonia delle mie rappresentazioni mentali mi permette due cose esistenzialmente rilevanti: 1) diventare più responsabile e padrone dei miei processi mentali e quindi emotivi 2) restituire al mondo che è fuori di me la sua bellissima e silente neutralità.

Articoli correlati

Linguaggio

[ «Il linguaggio è la casa dell’essere. Nella sua dimora abita l’uomo. I pensatori e i poeti sono i custodi

Leggi tutto...

Stress

Lo stress – come inteso a Limitless – non è causato dal mondo esterno e non verrà mai dissipato né

Leggi tutto...

Libri

[“Leggo, per quanto è possibile, soltanto ciò di cui ho fame, nel momento in cui ne ho fame, e alora

Leggi tutto...